Varese, la sponda lombarda del Lago Maggiore, le valli varesine e le principali città della provincia sono ricche di patrimonio culturale: qui sotto trovate i siti culturali dove tutti i vostri amici a 4 zampe hanno accesso, senza limitazioni, e quelli che accolgono solamente i più piccoli di loro! 


SITI CULTURALI SENZA LIMITAZIONI


  • Castello Visconti di San Vito - un castello risalente al tredicesimo secolo abitato dalla famiglia Visconti fin dal 1251. I vostri cani saranno degli ottimi accompagnatori e benvenuti anche nelle sale interne della struttura. 

  • Volandia Parco e Museo del Volo - un meraviglioso percorso espositivo che conduce nelle profondità della storia dell’aeronautica internazionale. I vostri amici a quattro zampe saranno i benvenuti in questo percorso, con possibilità di accesso a tutte le aree del museo ad eccezione dell’area riservata ai bambini. 

  • Diga del Panperduto - un vero e proprio gioiello dell’idraulica industriale. Ex casello di guardiana idraulica delle Dighe del Panperduto. Potrete farvi accompagnare dai vostri amici a quattro zampe alla scoperta dei segreti dell’idraulica industriale, non dimenticatevi il guinzaglio! 


  • Via Francisca del Lucomagno - antico tracciato romano-longobardo che parte dal centro Europa e giunge a Pavia attraversando anche la Provincia di Varese. Il tratto più amato dai cagnolini? Quello che va dal Maglio di Ghirla fino alla Badia di Ganna. 

  • Museo della Motocicletta Frera - il museo custodisce la storia dell’azienda della Motocicletta Frera. Non ci sono limitazioni, se non il guinzaglio, per i vostri amici a quattro zampe. 

  • Giardini Estensi -  corte di Francesco III d'Este, duca di Modena e Signore di Varese oggi sede del Municipio. I giardini che circondano il Palazzo rappresentano uno dei più incantevoli parchi pubblici all'italiana. I cani sono ammessi nei giardini ed è presente un'area a loro dedicata nelle vicinanze del Mini golf. 

  • Villa Toeplitzedificata su una collina ai piedi del Sacro Monte. Spettacolare il parco, uno dei più belli d’Italia. I cani sono ammessi al guinzaglio.

  • Villa Torelli Mylius - fondata nel XVIII in origine era di proprietà dei Padri Gesuiti di Varese. Oggi è visitabile solo il parco della Villa che racchiude un'area dedicata interamente ai cani. 

  

@dachshund_dacki_spotty


SITI CULTURALI SENZA LIMITAZIONI PER I CANI DI PICCOLA TAGLIA


  • Casa Museo Lodovico Pogliaghi - Casa Atelier dell’eclettico artista del '900, una villa progettata da Lodovico Pogliaghi, ora Museo che accoglie i più piccoli amici a quattro zampe da portare in braccio.

  • Castello di Masnago - Fortezza Medievale oggi sede di collezioni storico-artistiche che raccolgono opere importanti di pittori lombardi moderni, potrete farvi accompagnare alla visita dai vostri cani più piccoli, ricordatevi di tenerli in braccio. 

  • Castiglione Olona e Museo Civico Branda Castiglioni - il Borgo di Castiglione ha origini antiche ed è uno spettacolo da visitare, lungo il tragitto fermatevi a visitare il Museo Branda Castiglioni, i cani di taglia più piccola sono ammessi se tenuti in braccio. 

  • Museo Baroffio - un museo dedicato a chi vuole conoscere la storia di Santa Maria del Monte attraverso la bellezza di sculture romaniche e miniature preziose. Il Museo Baroffio è uno scrigno d’arte. Sono ammessi i cani di piccola taglia da tenere in braccio. 

  • Villa Mirabelloedificata nel XVIII secolo sulla sommità del colle omonimo, gode di uno splendido panorama che si affaccia sul lago e sulla catena delle Alpi. Attualmente la Villa ospita i Musei Civici. Ammessi solo i cani di piccola tagliata tenuti in braccio

@leavventuredioscar


SITI CULTURALI CON LIMITAZIONI 


  • Isole Borromee - l’arcipelago delle Isole Borromee è situato nel Lago Maggiore ed è formato da Isola Madre, Isola Bella e Isola Pescatori, i vostri amici a quattro zampe potranno accompagnarvi durante la navigazione e sulle isole, non potranno accedere ai parchi e all’interno dei palazzi. 

  • Monastero di Torba- avamposto militare del tardo Impero Romano, successivamente sotto la dominazione dei Goti e dei Longobardi, Torba divenne un luogo pacifico di preghiera e di lavoro delle religiose Benedettine. Sono ammessi i cani all'interno del parco, nelle strutture solo cani di piccola taglia da tenere in braccio.  

  • Sacro Monte di Varese - eccellenza storico-artistica del territorio varesino riconosciuta dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità. i Cani sono ammessi all'interno, unica eccezione all'interno della Cripta. 

  • Villa della Porta Bozzolo - nata nel XVI secolo come una residenza di campagna, divenne nobile casa di rappresentanza ed è stata ampliata con un ampio giardino in stile italiano, una delle creazioni architettoniche nel verde più maestosa e armoniosa sopravvissuta oggi in Italia. I cani sono ammessi all'interno del parco, mentre solo quelli di piccola taglia possono accedere alla Villa se tenuti in braccio. 

  • Villa e Collezione Panza - circondata da uno splendido parco e affacciata sulla città di Varese, oggi ospita più di cento opere di artisti contemporanei, oltre a ricchi arredi e ad un'importante raccolta di arte africana e precolombiana. I cani sono ammessi al guinzaglio solo all'interno del parco. 

@maddygarofalo

    Lago Maggiore Meeting Industry
    Road to wellness
    Provincia di Varese
    Camera di commercio di Varese

Subscribed