La Città Giardino e il suo Sacro Monte (una giornata tra verde e cultura)

Lunghezza: 18 km in auto • Durata: un giorno • Facile

Varese è soprannominata la Città Giardino sia per il verde che la circonda sia per i meravigliosi parchi che ospita al suo interno. Se siete di passaggio, ci sono tre luoghi immersi nel verde che non potete assolutamente perdere: il Sacro Monte di Varese, il centro città con Palazzo e Giardini Estensi e il Lago di Varese.


  • Dedicate la mattina ad esplorare il bene UNESCO più famoso ed importante della Provincia: il Sacro Monte di Varese. Potete decidere di percorrere a piedi la via sacra e visitare le quattordici cappelle che conducono al Santuario. In alternativa scegliete l’antica funicolare che parte da Piazzale Montanari e conduce dritto al cuore del piccolo borgo.

 

@uliseppiana e @msubirats


  • Perdetevi tra le strette vie ancora delimitate da edifici storici e antiche botteghe e visitate uno dei due musei che hanno sede a Santa Maria del Monte: il Museo Baroffio, la cui terrazza offre una vista mozzafiato sulla Terra dei Laghi, oppure la Casa Museo Lodovico Pogliaghi, un gioiellino che ospita l’antico studio dell’artista, una raccolta delle opere che collezionava e la miniatura di uno dei suoi lavori più importanti.

  

@mr_duroy e @orax_music


  • Dirigetevi poi verso Varese. Una volta raggiunto il centro storico proseguite a piedi: passeggiando potrete ammirare le tracce architettoniche del vecchio agglomerato, fulcro, un tempo, della vita del paese. Da non perdere la piazzetta del Podestà con il monumento al Garibaldino, il Palazzo del Pretorio e Palazzo Biumi (“Broletto”), la Basilica di San Vittore con la Torre Campanaria e il Battistero. Al termine del corso pedonale si trova il Chiostro di Sant’Antonino. Il centro storico è anche il luogo perfetto per una pausa: troverete diversi locali per pranzare e ricaricare le energie per il pomeriggio.

  

@lucreziamotta


  • Prima di spostarvi verso il lago, fermatevi per una rapida visita a Palazzo Estense, oggi sede del Municipio. Fu residenza estiva-autunnale e corte di Francesco III d’Este, duca di Modena e Signore di Varese. Venne realizzato su disegni dell’architetto Bianchi nella seconda metà del ‘700. Alle spalle del Palazzo, si estendono i Giardini Estensi, uno tra i più incantevoli parchi pubblici all’italiana, costruito ad imitazione dei giardini di Schônbrunn (Vienna) e terminato nel 1787.

  

@vdave8 e @arcned


  • Per esplorare il Lago di Varese scegliete la bicicletta: è il mezzo migliore per spostarsi velocemente da una sponda all’altra. Il lago è infatti circondato da una pista ciclabile lunga 28 km. Pedalando incontrerete scorci incantevoli tra cui l’Isolino Virginia, perla del lago e patrimonio Unesco, facilmente raggiungibile in barca da Biandronno.

  

@foodscout_eat


  • Ogni pedalata ha bisogno della giusta ricompensa e il Borgo di Mustonate è il posto ideale per concludere al meglio la giornata, vi sembrerà di essere stati trasportati al centro della campagna inglese.  

Dove dormire: Agriturismo dei Piaceri Campestri 

Experience dei dintorni: una cena al Ristorante Tana d'orso o un aperitivo al Chiosco del Borgo di Mustonate


Pianifica la tua experience e il tuo soggiorno sul territorio varesino.

    Lago Maggiore Meeting Industry
    Road to wellness
    Provincia di Varese
    Camera di commercio di Varese

Subscribed