Varese, land of experiences

Laghi Minori

A fianco dei laghi più conosciuti, come il Maggiore e il Lago di Varese, pochi sanno che il territorio varesino nasconde altri piccoli specchi d'acqua, immersi nelle valli o circondati dai boschi. Per i tipi da spiaggia che non vedono l'ora di sdraiarsi a leggere un bel libro, ma anche per chi ama le motagne e i laghi prealpini, ecco i laghi minori da scoprire e visitare in provincia di Varese!


  • Lago di Ghirla: circondato solo da verde e natura, si tratta di un piccolo lago di origine glaciale, situato a nord della provincia in Valganna. Perfetto per rinfrescarsi in una calda giornata d'estate, ottimo scenario per scattare foto e catturare riflessi unici, il Lago di Ghirla è un piccolo gioiello da visitare sul nostro territorio. La costa è praticamente incontaminata, escluso lo stabilimento balneare del campeggio, che effettua un servizio noleggio kayak.

         

Foto: @brewintex e @ale_bon1994


  • Lago e Torbiera di Ganna: situato sempre in Valganna, il piccolissimo laghetto di Ganna, con una profondità massima di 3 metri e una grande biodiversità, nasce in una zona boscosa, dichiarata Riserva Naturale. Con la Torbiera, che si sviluppa nelle immediate vicinanze, d'inverno si trasforma spesso in una pista da ghiaccio, frequentata da pattinatori che amano il silenzio della natura. 

   

Foto: @isteve.italy e @gi_come_giulia


  • Lago Delio: nascosto dalle Prealpi Varesine, il Lago Delio, che sorge ai piedi del Monte Borgna, è raggiungibile attraversando una strada panoramica che parte da Maccagno e sale fino a circa 930 mt di altitudine. Si tratta di un lago di origine naturale, il cui aspetto è stato mutato successivamente alla costruzione di due dighe alle estremità, da qui la vista è unica sul Lago Maggiore e sulle valli vicine. 

       

Foto: @alysphotos_ e @61pat


  • Stagni e bacini minori: La conformazione del territorio, la presenza di diversi corsi d'acqua e grandi bacini, oltre che il collocamento geografico hanno permesso lo sviluppo di tanti piccoli specchi d'acqua che oggi punteggiano la provincia di Varese. Dai laghetti alpini, come quello di Montegrino, agli stagni adatti alla pesca sportiva, come il Laghetto Fonteviva, fino alle più piccole chicche semisconosciute, che i più attenti non avranno problemi a scovare, come il Laghetto di Brinzio, il Laghetto Cicogna ad Arcisate, il Laghetash a Brebbia e il Laghetto Motta D'Oro a Gavirate, nel Parco Regionale del Campo dei Fiori. 

   

Foto: @_cescofresco_ e @giulia.ossola


Cover foto: @betta_cazzola

    Lago Maggiore Meeting Industry
    Road to wellness
    Provincia di Varese
    Camera di commercio di Varese

Subscribed