Dalla Valganna al Lago di Lugano

Lunghezza: 12 km • Durata: 2 ore • Facile

Ganna – Ghirla – Marchirolo – Lavena Ponte Tresa

Partendo dalla Badia di Ganna, si imbocca via Gariboldi (di fronte alla Badia) che in seguito diventa la pista ciclabile, addentrandosi nel bosco e costeggiando il Lago di Ghirla che resta sulla destra. All’incrocio dopo il Campeggio, si prosegue dritti con una breve salita e poi discesa che conduce al Maglio di Ghirla. Il Maglio è ora sede del punto informazioni della Strada dei Sapori delle Valli Varesine, presso cui è possibile assaggiare e acquistare prodotti tipici locali. Attraversando la strada provinciale che collega Ghirla a Cunardo, si prosegue su strada ombreggiata in leggera salita aperta al traffico verso Cugliate. Si lascia sulla sinistra il cimitero, si prosegue verso il semaforo e lo si attraversa proseguendo dritto. Si lascia sulla sinistra la chiesa di Marchirolo e per vie interne aperte al traffico e si segue la segnaletica della pista ciclabile fino ad un cancello in legno sulla sinistra della strada statale nel punto in cui questa comincia a scendere verso Ponte Tresa. Da qui la ciclabile riprende il percorso della vecchia tranvia che collegava Ponte Tresa a Marchirolo. La discesa è dolce e solo in un tratto diventa ripida. Ci addentra in uno dei tratti più suggestivi: il Parco dell’Argentera sempre fresco anche nel periodo estivo. Dopo alcune gallerie si esce dalla ciclabile e si arriva sul lungolago di Ponte Tresa passando tra la Caserma dei Carabinieri e il Comune. Girando verso destra si giunge allo stretto di Lavena, che separa per pochi metri l’Italia dalla Svizzera. Girando verso sinistra si giunge a Ponte Tresa, con i suoi numerosi negozi.


DA NON PERDERE:


DETTAGLI:

  • Durata: 2 ore
  • Distanza: 12 km
  • Difficoltà: facile
  • Punto di partenza: Ganna
  • Punto di arrivo: Lavena Ponte Tresa
    Lago Maggiore Meeting Industry
    Road to wellness
    Provincia di Varese
    Camera di commercio di Varese

Subscribed