Varese, land of events

dal 15 luglio al 16 settembre | MIDeC

Carlo Zauli - MIDeC

Per la prima volta la figura di Zauli sarà indagata ponendo l’accento sugli elementi di dialogo tra la propria ricerca scultorea e il design, nel quale si è cimentato per oltre trent’anni, fondando, tra le altre cose, un’azienda di piastrelle di riferimento internazionale negli anni ‘60 – ‘70 ed ‘80: “LaFaenza”.

La mostra ricostruisce il percorso dell’artista, proponendo vasi e sculture in ceramica, spesso rivestiti con il celebre smalto “bianco Zauli”, piastrelle d’epoca, disegni preparatori, piccole sculture in edizione limitata, rare fotografie di mobili e complementi d’arredo disegnati dall’artista faentino.

Il percorso ci restituisce per la prima l’eterogeneità che caratterizzava Zauli, la cui ricerca spazia tra la scultura, la grafica, l’architettura e la progettazione oggettuale che lo portò a realizzare non soltanto pavimenti e rivestimenti per la storica “LaFaenza”, ma vasi per la Rosenthal e mobili autoprodotti.

Un sistema di forme espressive che ruotavano tutte attorno alla ricerca oggettuale e scultorea dell’artista: lavori monumentali, vasi sconvolti, piccole sculture, linee grafiche per pavimenti e rivestimenti, oggetti di arredo che hanno in loro il respiro della grande scultura.

A cura di Matteo Zauli e Lorenza Boisi


Dettagli: 

Orari di Apertura:
Ve/Do – 14:00-19:00
Sa 10:00-13:00 / 14:00-19:00

Biglietti di ingresso: intero 5 euro, ridotto 3 euro

MIDec di Laveno Mombello, Palazzo Perabò 5, Cerro di Laveno Mombello

 

 

 

    Lago Maggiore Meeting Industry
    Road to wellness
    Provincia di Varese
    Camera di commercio di Varese

Subscribed