Da 21 febbraio al 19 aprile | Varese

Villa Panza - Un'idea assoluta

Considerati i recenti casi di coronavirus nella nostra Regione e la situazione di controllo ad essi collegata, consigliamo di controllare sui portali degli organizzatori per verificare l'effettiva realizzazione degli eventi.

 

In occasione del ventennale dall’apertura al pubblico di Villa e Collezione Panza a dieci anni dalla morte del grande collezionista, il FAI ripresenta l’allestimento integrale della collezione permanente, secondo i criteri museografici indicati dal collezionista al momento della sua donazione al FAI avvenuta nel 1996, e arricchito dalle opere che nel tempo sono entrate a far parte di questo patrimonio grazie alla generosità degli artisti che hanno donato i loro lavori a questo luogo.

Questo riallestimento completo offrirà l’opportunità di raccontare e conoscere la casa così come Giuseppe Panza la lasciò, e a partire dal 2020 verrà riproposto a cadenza annuale, in alternanza con le mostre temporanee.

Nella Scuderia Grande è stato riallestito Desire (1981) di Martin Puryear, non esposto in villa dal 2012: l’opera consiste in una grande ruota di legno fissata a un lungo asse che la collega a un sostegno e questa esasperazione delle misure proietta il visitatore in un mondo surreale dove gli oggetti, seppur familiari, sono privati della loro funzionalità ordinaria e diventano simbolo.

    Lago Maggiore Meeting Industry
    Road to wellness
    Provincia di Varese
    Camera di commercio di Varese

Subscribed