16,18, 20, 23, 25 Giugno e 2 Luglio 2021 | Varese

Escursioni con Controvento Trekking

16 giugno – Escursioni a Varese alla scoperta di gufi e civette

Varese con una delle semplici escursioni alla scoperta dei Gufi, Civette e Allocchi del Parco Valle del Lanza organizzate da Antea. Il parco è una delle tante mete di escursioni fuori Varese. Tra racconti di leggende, miti e curiosità della vita di questi magici animali della notte, con la tecnica del Playback potremo provare a sentirli rispondere ai nostri richiami!

Hanno uno sguardo magnetico e nonostante siano molto curiosi non li vediamo mai. Hanno molte cose in comune col mondo dei gatti e come loro sono da secoli associati alla magia. Chi sono? Sono i signori della notte, delle notti d’estate. Insieme ad Antea andremo a scoprire il loro mondo: dove vivono, come e che voce ha ognuno di loro.

Al crepuscolo ci immergeremo nell’ambiente del Parco Valle del Lanza per un breve e facile tratto, e lungo il cammino ascolteremo delle loro storie e vedremo alcune immagini che ci permetteranno di riconoscerli in natura. Infine, attraverso la tecnica del playback, cercheremo di stimolare la loro risposta vocale. Scopriremo anche le leggende e i miti legati alla loro magnetica figura e Antea ci insegnerà ad osservare alcune ‘tracce’ che questi uccelli lasciano nel territorio dove vivono, insieme ad alcune penne del loro piumaggio.

PROGRAMMA

Ritrovo ore 20 presso il parcheggio del Cimitero Belforte – Viale Belforte, 230, 21100 Varese VA. Rientro previsto per le ore 23.

Ai presenti verrà consegnata la ricevuta di partecipazione alla serata, recante il nome dell’organizzatore e l’evento a cui si è partecipato. Il documento potrà essere allegato all’autocertificazione personale per il rientro al proprio domicilio previsto per il coprifuoco.

Difficoltà: T (Turistico, facile). Lunghezza: 3 km totali

Equipaggiamento obbligatorio: torcia elettrica e batterie di ricambio, pile o maglioncino, borraccia, calze e scarponcini da trekking, giacca o mantellina impermeabile. Facoltativo: bastoncini da trekking.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
- 15 € Adulti e ragazzi dai 12 anni
- 12 € minori da 8 a 11 anni

La quota comprende l’accompagnamento per tutta la durata della giornata di Antea Franceschin – Guida Ambientale Escursionistica.

La quota NON COMPRENDE il viaggio da e per il punto di partenza.

ISCRIZIONI
Per prenotare clicca qui. Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 
NB: numero massimo di partecipanti 20. Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 

Annullamento: la gita verrà annullata solo in caso di forte maltempo entro le ore 18 del giorno precedente la gita.

PER INFORMAZIONI TECNICHE: Antea +39 3480725255 / mail antea@controventotrekking.it


18 giugno – Lago di Comabbio: camminata in notturna incontrando lucciole e scorpioni

Escursione notturna adatta a tutti al Lago di Comabbio, attorno al piccolo paese di Varano Borghi, alla ricerca di lucciole, scorpioni ed altri insoliti animali che abitano le notti di inizio estate.

Con i versi di uccelli acquatici, rane e rapaci notturni di sottofondo, vedremo lucciole tra i prati e alcune specie insolite: scorpioni, porcellini di terra, variopinte lumache e chiocciole.

Cammineremo per lo più lungo la pista ciclopedonale del lago, un percorso quasi sicuramente conosciuto di giorno, ma che di notte cambia aspetto, in una fascia oraria che ci fa perdere familiarità con questo luogo. 

Una volta giunti sulla ciclabile, cercheremo tra i prati, le siepi e i canneti le lucciole che illuminano timidamente il nostro percorso. Uno spettacolo che affascina tutti, bambini ed adulti, con un animale molto particolare che in qualche modo si riaggancia ai nostri ricordi di infanzia e che negli ultimi anni è tornato in gran numero a riempire i nostri prati di inizio estate.

Lasciato il percorso lungo il lago, ci inoltreremo in una parte insolita attorno al paese, in cui è possibile sentire e vedere una moltitudine di specie che animano le caldi notti di primavera ed estate. Un percorso nell’anima più nascosta della notte animale, tra scorpioni che spuntano da un muro, lumache e chiocciole variopinte, i buffi porcellini di terra che si appallottolano per difendersi. In sottofondo rane che sembrano gracidare da dentro un’area industriale e i versi degli allocchi che vivono qui accanto. 

Un percorso notturno un po’ insolito, lungo uno dei tanti percorsi “dietro casa”, che di notte prendono un aspetto a cui non siamo abituati. 

PROGRAMMA

Ritrovo ore 21.00 presso Varano Borghi (VA), parcheggio in Piazza Matteotti. Rientro previsto per le ore 23.30.

Ai presenti verrà consegnata la ricevuta di partecipazione alla serata, recante il nome dell’organizzatore e l’evento a cui si è partecipato.

Difficoltà: T (Turistico) facile – Dislivello: 70m – Distanza: percorso di 4 km totali

Equipaggiamento obbligatorio: scarponcini / scarpe da Trekking o Scarpe da ginnastica, abbigliamento a strati con almeno un maglioncino/pile e giacca impermeabile, borraccia acqua, torcia (consigliata la frontale).

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
- 12 € Adulti e ragazzi dai 15 anni
- 8 € minori da 6 a 14 anni; età minima 6 anni

La quota comprende l’accompagnamento per tutta la durata della giornata di Paolo Fumagalli - Guida Ambientale Escursionista.

La quota NON COMPRENDE il viaggio da e per il punto di partenza.

ISCRIZIONI

Per prenotare clicca qui. Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 

NB: numero massimo di partecipanti 15. Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 

Annullamento: La gita verrà annullata solo in caso di forte maltempo entro le ore 18 del giorno precedente la gita.

PER INFORMAZIONI TECNICHE: Paolo +39 3496490856 / mail paolo@controventotrekking.it


20 giugno – Trekking di fine primavera tra i castagni attorno a Brinzio, con picnic caldo servito nel bosco

Un evento molto speciale per condurvi alla scoperta del mondo dei castagni a fine primavera, in un percorso a piedi in primavera tra le selve castanili di Brinzio, in una delle quali gusteremo un invitante picnic caldo preparato appositamente per noi. Siamo a Brinzio, nella parte settentrionale del Parco Regionale Campo dei Fiori, in provincia di Varese nella località in cui ha sede l’Ente Parco. A partire dal grazioso borgo, inizieremo un percorso che man mano ci condurrà verso il bosco, passando inizialmente nell’area in cui troveremo il piccolo ma importante ambiente del lago di Brinzio.

Da lì, camminando sui sentieri, ci ritroveremo a volte in alcuni “boschi” particolari. Pochi castagni molto grandi, distanziati tra loro, a volte circondati da una staccionata: sono le selve castanili, i frutteti a castagno.

Tappa dopo tappa, vi accompagneremo alla scoperta delle caratteristiche di questi alberi dal punto di vista botanico e ovviamente anche da quello enogastronomico. Lungo il tragitto troveremo anche faggi, tigli, noccioli, con i colori vivi dell’inizio della primavera e i giochi di luce e gli odori del sottobosco. Un percorso alla riscoperta delle tradizioni, storiche e famigliari dietro la coltivazione di questi alberi per produrre tante gustose castagne da raccogliere in autunno, ma che possono essere usate in vari modi tutto l’anno.

Saranno proprio i Castanicoltori a mettere a disposizione questo particolarissimo servizio di ristorazione, pensato appositamente per chi partecipa a questa escursione: un menu caldo preparato da un’azienda agricola del territorio, che non mangeremo al tavolo di un ristorante, ma seduti nel prato di una selva castanile. Nel rientro verso il paese, passeremo anche all’azienda agricola, presso cui è anche possibile acquistare prodotti gastronomici di stagione. Un modo in più per portare a casa i sapori di questa escursione un po’ diversa dal solito.

PROGRAMMA

Ritrovo ore 09.00 presso Brizio (VA), parcheggio in viale Indipendenza/SP62.

Ai presenti verrà consegnata la ricevuta di partecipazione alla serata, recante il nome dell’organizzatore e l’evento a cui si è partecipato.

Difficoltà: E (Escursionistico) medio-facile – Dislivello: 300 m – Distanza: percorso di 7,5 km totali

Equipaggiamento obbligatorio: scarponcini o scarponi di Trekking con suola Vibram o simili, abbigliamento a strati con almeno un maglioncino/pile e giacca impermeabile, acqua (minimo 1 L), posate.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
- 15 € Adulti e ragazzi dai 15 anni
- 10 € minori da 8 a 14 anni

La quota comprende l’accompagnamento per tutta la durata della giornata di  Paolo Fumagalli - Guida Ambientale Escursionista.

La quota NON COMPRENDE il viaggio da e per il punto di partenza e ogni consumazione o acquisto presso gli esercizi lungo il percorso.

PIC NIC CALDO NEL BOSCO: 15 € Adulti e minori

Menù con porzione di pasta alle ortiche e polenta con carne/formaggio. La quota comprende anche il servizio di trasporto del cibo dall’azienda agricola al bosco da parte del Consorzio Castanicoltori. Menu preparato da Azienda Agricola Piccinelli di Brinzio (VA).

Specificare eventuali intolleranze al momento della prenotazione nello spazio “note” del modulo di prenotazione.

ISCRIZIONI

Per prenotare clicca qui. Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 
NB: numero massimo di partecipanti 15. Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 

Annullamento: La gita verrà annullata solo in caso di forte maltempo entro le ore 18 del giorno precedente la gita.

PER INFORMAZIONI TECNICHE: Paolo +39 3496490856 / mail paolo@controventotrekking.it


20 giugno – Il Parco delle 5 vette: un salto nel 1916 durante la Grande Guerra tra Varese e la Svizzera, sul lago di Lugano

Trekking al Parco delle 5 vette. Ci avventureremo all’esplorazione delle Trincee e Gallerie della Linea Cadorna, bunker e cunicoli della Grande Guerra costruito a difesa della frontiera italo-svizzera tra il ’16 e il ’18.

La nostra meta sarà il meraviglioso quanto strano Sass Paradiss (1025 m) col suo panorama mozzafiato sul Lago di Lugano, tra Alpi italiane e svizzere.

La nostra Guida Antea ci racconterà le storie di uomini e di donne che hanno contribuito alla creazione di questo labirintico ed immenso complesso di trincee e gallerie scavate nella roccia. Non solo, ci racconterà anche della nascita del Parco delle 5 vette in Valceresio, le leggende dei maestosi faggi di questi luoghi e tanti altri racconti, per rientrare infine per un altro sentiero ricco di gallerie e punti panoramici.

Antea ci ha accompagnato tra le Trincee della Valcuvia e dell’alto varesotto, ma non temete, se già pensate di conoscere tutte le trincee della I Guerra Mondiale… con questa escursione narrata ne RI-scoprirete delle belle!

PROGRAMMA

Ritrovo ore 09:45 presso Marzio (VA). Le coordinate del punto di ritrovo (che coincide col punto di partenza a piedi) verranno inviate ai partecipanti iscritti. Rientro previsto per le ore 16.

Difficoltà: E (Escursionistico, medio facile). Lunghezza totale: 8 km Dislivello: 230 metri

Equipaggiamento obbligatorio: Pile o maglioncino, borraccia da 1 litro/thermos, calze e scarponcini da trekking, giacca o mantellina impermeabile, pranzo al sacco. Facoltativo: bastoncini da trekking.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
- 17 € Adulti e ragazzi dai 12 anni
- 12 € minori da 8 a 11 anni

La quota comprende l’accompagnamento per tutta la durata della giornata di Antea Franceschin – Guida Ambientale Escursionistica.

La quota NON COMPRENDE il viaggio da e per il punto di partenza nè la cena al sacco.

ISCRIZIONI
Per prenotare clicca qui. Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 
NB: Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 

Annullamento: la gita verrà annullata solo in caso di forte maltempo entro le ore 18 del giorno precedente la gita.

PER INFORMAZIONI TECNICHE: Antea +39 3480725255 / mail antea@controventotrekking.it


23 giugno – Sentieri del Parco Campo dei Fiori: Monte Chiusarella

A quota 915 m il Monte Chiusarella, sopra Varese, tra i tanti sentieri del Parco Naturale del Campo dei Fiori, domina un panorama di centinaia di km interamente visibile dalla sua vetta pelata, priva di vegetazione. Rispetto alle altre montagne delle Prealpi varesine ha un aspetto insolito, e una singolarità rara nel territorio: i prati magri, ecosistemi residui delle antiche attività di pastorizia e sfalcio, che in primavera si riempiono dei mille colori delle fioriture d’alta quota.

La nostra meta sarà la sua vetta, con la sua caratteristica croce e con il suo panorama a 360 gradi che nelle giornate limpide arriva fino al Monviso, al Monte Rosa e agli Appennini oltre la Pianura Padana. Un vero e proprio balcone naturale, che un anno fa ha subito un devastante incendio doloso, i cui effetti si vedono ancora bene nel paesaggio prativo di quota.

Con Antea, la nostra Guida, cercheremo di comprendere i delicati equilibri ecologici di un habitat così particolare, insieme alla storia del Parco Regionale, l’origine del suo nome così originale, e la vita degli animali e delle piante che si sono adattati a questi luoghi. Racconteremo di Cervi e Caprioli, volpi e cinghiali, e visiteremo anche l’antico borgo montano della Rasa, un gioiello incastonato nel tempo passato.

PROGRAMMA

Ritrovo ore 10 Parcheggio del Cimitero della Rasa, indirizzo SP62 98, 21100 Rasa di Varese VA. Rientro previsto per le ore 16. Meta: Monte Chiusarella (915 m).

Difficoltà: E (Escursionistico – media difficoltà). Dislivello: 400 m Distanza totale:  anello di 8,5 km

Equipaggiamento obbligatorio: acqua (minimo 1 L), cappellino, crema solare, scarponi da trekking con suola VIBRAM, giacca in materiale traspirante, giacca o mantellina antipioggia pile o maglioncino, zaino, pranzo al sacco. Facoltativi: bastoncini da trekking.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
- 17 € Adulti e ragazzi dai 10 anni

La quota comprende l’accompagnamento per tutta la durata della giornata di Antea Franceschin – Guida Ambientale Escursionistica.

La quota NON COMPRENDE il viaggio da e per il punto di partenza nè il pranzo al sacco.

Treno Stazione di Induno (VA). La Guida si rende disponibile a recuperare in Stazione FS a Induno coloro che decideranno di venire in treno il giorno dell’escursione. ATTENZIONE: per garantire il passaggio in treno, è obbligatorio far presente al momento dell’iscrizione che si richiede un passaggio alla Guida, e contattare direttamente la Guida il prima possibile.

ISCRIZIONI
Per prenotare clicca qui. Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 
NB: numero massimo di partecipanti 20. Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 

Annullamento: la gita verrà annullata solo in caso di forte maltempo entro le ore 18 del giorno precedente la gita.

PER INFORMAZIONI TECNICHE: Antea +39 3480725255 / mail antea@controventotrekking.it


25 giugno – Passeggiata notturna al Parco Campo dei Fiori, sui racconti del Lupo

Trekking notturno al Parco del Campo dei Fiori di Varese. Quanti di voi conoscono davvero la storia dei Lupi in Italia? Quanti di voi hanno mai camminato nel bosco di notte? Questa è l’occasione giusta: vivere il silenzio ovattato del Parco Regionale di Varese e farlo con la sicurezza di essere in compagnia, con una Guida che vi aiuterà a risvegliare tutti i vostri sensi.

I Lupi saranno i veri protagonisti della nostra notte insieme, tra leggende e racconti che Antea, la nostra guida locale, ci narrerà lungo il cammino. Perché quando ci siamo allontanati dalle foreste e abbiamo cominciato a non riconoscerne più gli odori, i rumori, a temerne i chiaroscuri, quei luoghi, col tempo, si sono trasformati in un enorme fonte di paure. E abbiamo caricato tutto sul lupo.

Capiremo perché l’uomo ha innata la paura atavica del ‘lupo cattivo’ e come viene gestita la loro presenza sul territorio intorno a noi per scoprire infine come sta oggi il Lupo in Italia, la sua situazione passata e recente e i progetti di tutela ad esso legati.

Faremo rientro alle nostre macchine arricchiti di aneddoti, conoscenze sul comportamento degli animali del bosco, e chissà… troveremo forse qualche storia di Lupi che ci riporterà alla mente mondi lontani, quelli di folletti e delle fate che vivono nella nostra fantasia e nella Natura.

PROGRAMMA

Ritrovo ore 20:30 presso il parcheggio della Trattoria da Irma, Via al Belvedere 17, Varese. (parcheggio gratuito). Rientro previsto per le ore 23.

Difficoltà: E (Escursionistico facile). Dislivello: 250 m. Lunghezza: 6 km

Equipaggiamento obbligatorio:  Torcia elettrica e batterie di ricambio, pile o maglioncino, borraccia, calze e scarponcini da trekking, giacca o mantellina impermeabile. Facoltativo: bastoncini da trekking.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
- 15 € Adulti e ragazzi dai 12 anni
- 12 € minori da 8 a 11 anni

La quota comprende l’accompagnamento per tutta la durata della giornata di Antea Franceschin – Guida Ambientale Escursionistica.

La quota NON COMPRENDE il viaggio da e per il punto di partenza.

ISCRIZIONI
Per prenotare clicca qui. Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 
NB: numero massimo di partecipanti 20. Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 

Per chi è adatta: L’itinerario è ideale per le famiglie, possono partecipare bambini dai 8 anni di età. I minori di 18 anni devono essere accompagnati da un adulto. Per la tipologia di tematica proposta è sconsigliata la partecipazione con i cani.

Annullamento: la gita verrà annullata solo in caso di forte maltempo entro le ore 18 del giorno precedente la gita.

PER INFORMAZIONI TECNICHE: Antea +39 3480725255 / mail antea@controventotrekking.it


3 luglio – UNESCO Varese: Monte San Giorgio e Besano sul sentiero dei Fossili

Un viaggio nel Giurassico di Varese: Dinosauri e rettili estinti, gigantesche creature del tempo passato ci aspettano nel sito patrimonio UNESCO di Besano.

Andremo in visita ai luoghi di ritrovamento dei fossili fino al punto panoramico affacciato sul Lago di Lugano. Il Saltriovenator, il Ticinosuchus e il Besanosauro sono solo alcuni degli animali preistorici che incontreremo lungo il nostro cammino lungo i luoghi di ritrovamento e i siti di scavo. Racconteremo del Saurolo e dell’Ittiolo, due medicinali e unguenti così importanti nel tempo passato per l’economia del paese.

La nostra Guida Antea, nata e cresciuta all’ombra di questi boschi, ci racconterà tanti aneddoti sulla natura e sulla geologia del luogo, oltre alle storie della vita passata di questi maestosi animali preistorici.

PROGRAMMA

Ritrovo ore 10:30 presso il Parcheggio gratuito di Via Giovanni XXIII Papa, 20 Besano (VA). Rientro previsto per le ore 15:30.

Nel pomeriggio per chi lo vorrà ci sarà anche la possibilità di visitare il Museo dei Fossili di Besano con l’accompagnamento di Antea.

Difficoltà: E (Escursionistico facile) Lunghezza: 5 km totali. Dislivello: 200 m

Equipaggiamento obbligatorio:  Scarpe/scarponcini da trekking con suola VIBRAM, pile o maglioncino, borraccia, giacca o mantellina impermeabile, pranzo al sacco. Facoltativo: bastoncini da trekking.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
- 17 € Adulti e ragazzi dai 12 anni
- 12 € minori da 7 a 11 anni

La quota comprende l’accompagnamento per tutta la durata della giornata di Antea Franceschin – Guida Ambientale Escursionistica.

La quota NON COMPRENDE  il biglietto d’ingresso al Museo di Besano (facoltativo), il viaggio da e per il punto di partenza nè il pranzo al sacco.

ISCRIZIONI
Per prenotare clicca qui. Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 
NB: numero massimo di partecipanti 20. Termine Iscrizioni: entro le 24h dall’evento e/o fino a esaurimento posti. 

Annullamento: la gita verrà annullata solo in caso di forte maltempo entro le ore 18 del giorno precedente la gita.

PER INFORMAZIONI TECNICHE: Antea +39 3480725255 / mail antea@controventotrekking.it

    Lago Maggiore Meeting Industry
    Provincia di Varese

Subscribed