Varese, land of experiences

Parco del Ticino (Sesto Calende)

Il Parco del Ticino nasce nel 1974 per la tutela e la salvaguardia ambientale del territorio lombardo presente lungo il corso del fiume Ticino.

Si estende dal Lago Maggiore alla confluenza con il fiume Po, su una superficie complessiva di circa 92.000 ettari, in 47 Comuni nelle Province di Varese, Milano e Pavia.

Grazie al suo patrimonio di natura, paesaggio, arte e storia, la Valle del Ticino, nel 2002, è stata riconosciuta dall’UNESCO come Riserva della Biosfera. Colline boscose circondano il corso del Ticino e dei suoi canali nel tratto varesino della pista ciclabile che congiunge Sesto Calende a Pavia, per un totale di 120 chilometri di percorso.

Il percorso ciclabile rappresenta un sentiero di grande interesse per gli appassionati delle due ruote: si snoda lungo un itinerario pianeggiante che fiancheggia il corso del Ticino e consente di programmare piacevoli escursioni adatte a tutti.

Nel tratto varesino, la pista ciclabile inizia in prossimità del punto in cui il Ticino esce dal Maggiore, lungo una strada poco trafficata che costeggia il corso del fiume, qui è soprattutto la natura a farla da padrone. Il percorso si snoda attraverso i tipici scenari prealpini che abbracciano la valle del Ticino, tra boschi di castagne, querce e pini silvestri, mentre, sul greto del fiume, non è difficile avvistare aironi bianchi e cenerini, garzette, germani reali e folaghe.

Centro Parco "Oriano"
Fraz. Oriano di Sesto Calende (VA) - Via Oriano, 51
Lun-Ven: 9-12.30 / 14-18.  Sab-Dom-festivi: 9-12 / 15-18

    Lago Maggiore Meeting Industry
    Road to wellness
    Provincia di Varese
    Camera di commercio di Varese

Subscribed