Varese, land of experiences

Laveno

Laveno è la capitale turistica della sponda orientale del Lago Maggiore, nota per il suo porto turistico che, tramite il servizio di traghetti, mette la cittadina in contatto con la sponda piemontese del Lago. Sopra il paese si erge il monte Sasso del Ferro, che rappresenta uno dei punti panoramici più frequentati dell'area, non solo da semplici turisti ma anche da appassionati di deltaplano e parapendio.

Read more

Luino

Situata nell'ampio piano allo sbocco della Valtravaglia, a circa 4 km dal confine svizzero, la città di Luino è la principale della sponda lombarda del Lago Maggiore. Si presenta come una tipica, elegante cittadina di lago. E' vitale centro industriale, commerciale e turistico, oggi quasi un tutt'uno con la vicina Germignaga.
La città, parte della "Costa Fiorita", è nota soprattutto per ospitare ogni mercoledì il famoso Mercato Internazionale.

Read more

Ispra

Ispra è un paese di lago, situato sulla sponda orientale del Maggiore, a metà strada fra Sesto Calende e Laveno, Il centro abitato principale del Comune è situato ai piedi di due rilievi rocciosi: il Monte del Prete e l'attiguo Monte dei Nassi.

Read more

Cascate

Tra il verde della nostra provincia si nascondono diverse cascate meravigliose. 

Cascata di Ferrera  - Situata nel comune di Ferrera la cascata omonima è nota agli abitanti del paese anche come cascata Fermona. Circa 30 metri posti poco sotto il paese dove il torrente Margorabbia esce dalle grotte dell'orrido di Cunardo per raggiungere la Valtravaglia. Alla base della cascata si è formato un piccolo laghetto dall'acqua limpidissima completamente immerso nella natura.

Read more

Monteviasco

Monteviasco è una frazione del comune di Curiglia, sulla linea di confine con la Svizzera.
Si tratta di un alpeggio completamente isolato, non è raggiunto da nessuna linea di comunicazione stradale ma esiste un sentiero, costituito un tempo da 1442 gradini oggi ridotti in numero a causa della ristrutturazione dello stesso, oppure è raggiungibile tramite la funivia costruita nel 1989. Il suo isolamento ha fornito le condizioni perché il borgo rimanesse intatto, come se il tempo si fosse fermato.

Read more
    Lago Maggiore Meeting Industry
    Road to wellness
    Provincia di Varese
    Camera di commercio di Varese

Subscribed